Stato Mentale

Difficile tante volte mostrare chi si è davvero sotto la superficie. Veniamo quotidianamente incasellati dal mondo esterno in ruoli che magari non ci si attagliano del tutto.

Difficile tante volte anche sopportare le etichette che vengono cucite addosso dalla superficialità e dall’incomprensione esterna. Mettere sotto il microscopio i propri atteggiamenti e chiedersi perché non sono stati interpretati correttamente.

E infine… lasciare il proprio io essere come vuole essere infischiandosene del marchio che gli viene apposto.

E.

…no one knows what it’s like to be the bad man, to be the sad man. Behind blue eyes. No one knows what it’s like to be hated, to be fated, to telling only lies …

View original post

Annunci

Dimmi cosa ne pensi: lascia un commento :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...